Il Corso

La Summer School è frutto di una collaborazione tra il Dipartimento di Giurisprudenza, il Ministero degli esteri israeliano – Ambasciata di Roma e tre Università israeliane (Università ebraica di Gerusalemme, Ben Gurion University e Bar-Ilan University).
Il corso, a carattere fortemente multidisciplinare, intende esaminare il fenomeno del terrorismo e la sua ricaduta sulla tutela dei diritti umani sia in prospettiva teorica che operativa da parte di studiosi ed operatori (dei settori pubblici e privati). L’attenzione sarà concentrata su 4 aree tematiche: i flussi migratori, i flussi di dati, i flussi di capitali/finanziari e uno specifico focus di comparazione tra Italia e Israele.
I docenti sono giuristi italiani e stranieri (docenti universitari, avvocati, magistrati, consiglieri del Parlamento italiano e della Knesset, consulenti strategici), informatici, economisti, dirigenti e ricercatori di gruppi privati (Leonardo s.p.a., Fondazione Bruno Kessler), funzionari pubblici dei ruoli del Ministero degli Interni, della Guardia di finanza, della Banca d’Italia e dell’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni.